Mazda Space festeggia il suo primo anniversario dopo aver ospitato più di 100.000 visitatori nella sua  struttura – una media di oltre 300 persone – da quando ha aperto i battenti nel settembre 2014 per l’inaugurazione globale della quarta generazione Mazda MX- 5 roadster.

03_xl_screenCollocato nel pittoresco e affascinante quartiere storico Born, il Mazda Space è stato concepito come un “hub” per tutti gli eventi europei organizzati dalla Casa giapponese. Subito dopo si è trasformato in qualcosa di più di questo, diventando in brevissimo tempo un polo culturale ed uno spazio di aggregazione dove i visitatori si possono ritrovare come una vera comunità.  Il Mazda Space ha ovviamente e in maniera prioritaria ospitato conferenze organizzate da Mazda e lanci di numerosi modelli di sesta generazione, tra cui Mazda CX-3 e Mazda2. E’ stato anche teatro di una mostra sui 95 anni di storia Mazda.

showroom-mazda_008_screenMa le vetture non costituiscono il focus centrale di questa location, dal momento che il Mazda Space è soprattutto il luogo deputato a rappresentare e incoraggiare la comprensione e la trasmissione dei valori del brand, soprattutto lo spirito “challenger” mostrato e trasmesso a tutti coloro che si propongono di fare la differenza nel mondo.

Diretti  un pubblico variegato, i 115 eventi qui organizzati negli ultimi 12 mesi hanno visto avvicendarsi celebrità, artisti, liberi pensatori e molto di più. E’ qui, per fare un esempio, che ogni mese si svolgono le conversazione del TEDx Barcellona, ed è sempre questo il palcoscenico dove si sono svolti una serie di spettacoli musicali — “A TASTE OF Sónar+D by Mazda Rebels” – dedicati a diffondere la conoscenza di dispositivi audio e video d’avanguardia,  insiem04_xl_screene a numerose mostre che vanno dal design alla moda, all’arte e alla fotografia.

Mazda Space è stato anche la sede delle Conferenze chiamate Barcellona Challengers, che hanno visto la presenza di Premi Nobel per la Pace insieme a attivisti sociali, e a un’audience Internazionale di studenti: tutte queste persone riunite insieme hanno dialogato a lungo su un tema appassionante: la possibilità di un futuro migliore. Nei rari periodi in cui  non c’erano eventi speciali programmati, la location è stata aperta al pubblico per una visita gratuita.

Redazione MotoriNoLimits