La quarta generazione di Mazda MX-5 è stata eletta sia 2016 World Car of the Year (WCOTY) sia World Car Design of the Year. E’ il secondo modello

Mazda ad aggiudicarsi il riconoscimento di World Car of the Year, dopo Mazda2 nel 2008, e il primo ad aver ottenuto entrambi i premi nella storia di questi riconoscimenti

awards-2016-wcoty_2World Car of the Year è stato istituito nel 2004 da un gruppo internazionale di giornalisti Automotive. La giuria di quest’anno è composta di  73 giornalisti provenienti da 23 differenti Paesi. MX-5 ha avuto la meglio su altre finaliste tra cui Audi A4 Sedan/Avant e Mercedes-Benz GLC.  Le altre finaliste del World Car Design of the Year erano Jaguar XE e Mazda CX-3.

La quarta generazione di  MX-5 è la sesta vettura della gamma di nuova generazione ad essere dotata per intero delle soluzioni della  SKYACTIV TECHNOLOGY e del tema di design KODO—Soul of Motion. Lanciato in tutto il mondo nel 2015, questo modello ha incontrato il  favore del pubblico grazie a molteplici aspetti: il peso notevolmente ridotto, il design  centrato sull’essere umano e il proverbiale piacere di guida che Mazda chiama Jinba Ittai che in giapponese significa: Cavallo e Cavaliere come una cosa sola.

awards-2016-wcoty_3La nuova MX-5 ha vinto più di 30 riconoscimenti fino a oggi, tra cui l’auto dell’anno  2015-2016 Car of the Year in Giappone e Auto dell’Anno 2016 nel Regno Unito (UKCOTY). La versione con il tetto rigido retraibile, Mazda MX-5 RF, ha fatto il suo debutto mondiale al New York International Auto Show di quest’anno. Mazda continuerà a realizzare auto che siano piacevoli da guidare, con l’obiettivo di diventare un brand ‘one-and-only’, che i clienti vogliano scegliere oggi e in futuro.

Redazione MotoriNoLimits