La community CX-3 Club Italia che raggruppa quasi 2000 tra possessori e aspiranti possessori del piccolo crossover Mazda. Il club è stato protagonista

di un’iniziativa spontanea e praticamente estemporanea, con la collaborazione del concessionario di Treviglio (BG), dando vita domenica 9 aprile a un raduno-flash presso la sede del concessionario e successivamente in un agriturismo del bergamasco.

Fulvio Chiodaroli, uno degli organizzatori dell’incontro, descrive così l’evento: “Questa piccola idea, questo piccolo desiderio…si è concretizzato nel migliore dei modi. Inaspettatamente ha avuto un buon richiamo e sia l’incontro mattutino sia il pranzo si sono svolti all’insegna di grandi sorrisi e calorose strette di mano al momento del ritorno a casa: chi a Milano, chi a Como, chi Varese e chi in Svizzera. Durante l’incontro presso la concessionaria Mazda Auto Ranghetti Uno, Enrico Ranghetti, ottimo anfitrione nonché persona che ormai posso definire un amico, abbiamo assaporato un ottimo brunch salato, accompagnato da bevande rigorosamente analcoliche mentre finalmente ci si conosceva di persona, e non solo tramite linee di testo e foto sui social.

Ai possessori di CX-3 abbiamo consegnato un piccolo omaggio, un adesivo con i “kanji” (ideogrammi giapponesi) JINBA ITTAI. Successivamente ci siamo spostati nel luogo deputato per il pranzo: un agriturismo immerso nelle verdi campagne della bassa bergamasca fortunatamente baciate da un caldo sole primaverile. Un tragitto di venti minuti dove le CX-3 della carovana non sono di certo passate inosservate. Quando ci siamo salutati quello che volevamo era poter replicare quanto prima questa esperienza in futuro“.

Redazione MotoriNoLimits